CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

marghine

A Macomer un corso di tre anni per contrastare la dispersione scolastica

Un modo per aiutare i ragazzi che hanno dovuto abbandonare la scuola
(pixabay)
(Pixabay)

Un corso di tre anni, per i ragazzi tra i 14 e i 18 anni, che hanno dovuto abbandonare la scuola, verrà avviato a Macomer e interesserà i ragazzi di tutta la Sardegna centrale.

Si tratta di una importante iniziativa per contrastare la dispersione scolastica e consentire a tanti ragazzi del Marghine, che hanno abbandonato gli studi, di costruirsi un futuro attraverso i corsi di istruzione e formazione professionale per Operatore della trasformazione Agroalimentare, che saranno avviati a Macomer.

I corsi sono promossi dallo Ial Sardegna srl Impresa Sociale, la Isforcoop e la Isfor Api, l'istituto di formazione della Confapi.

"Con il corso di operatore della trasformazione Agroalimentare si intende quindi contrastare il rischio di fallimento formativo e quello di emarginazione socio culturale di tanti ragazzi del territorio - dice Antonio Demontis dello Ial Sardegna -. Il corso, proposto per tutto il centro Sardegna, permetterà di assolvere al diritto e dovere all'istruzione e formazione e avrà durata triennale con attività pianificate e programmate".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...