CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

L'assalto

Orune, incappucciati e armati costringono un camionista a buttare il latte VIDEO

Un camion cisterna che trasportava latte è stato bloccato poco dopo le 8.30

La protesta dei pastori non si ferma neppure nel giorno delle elezioni regionali in Sardegna, nonostante il monito lanciato nei giorni scorsi da un gruppo di loro.

Intorno alle 8,30 due individui incappucciati e armati di fucile hanno assaltato un furgone del latte vicino a Orune, lungo la Statale 389.

Secondo quanto si apprende, l'autista è stato costretto a scendere dal mezzo, poi i due individui hanno aperto i rubinetti della cisterna riversando in terra circa mille litri di latte raccolto poco prima dagli allevatori della zona.

Poi si sono dileguati nelle campagne della zona.

Sul posto sono intervenuti la polizia e i carabinieri di Bitti (questi ultimi indagano sul caso), su richiesta del conducente e proprietario del mezzo, visibilmente spaventato.

A Siniscola invece, 120 pastori hanno riconsegnato in Comune le tessere elettorali.

Identica protesta, il 22 febbraio, da parte di alcuni allevatori di Pabillonis.

(Unioneonline/s.a.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}