CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

seconda tappa nell'isola

Salvini a Castelsardo: "Regionali, Sardegna pronta a cambiare"

Il ministro dell'Interno e leader della Lega ha parlato anche della vertenza latte: "Credo nel dialogo"
salvini a castelsardp (l unione sarda fiori)
Salvini a Castelsardp (L'Unione Sarda - Fiori)

"Stasera in tivù c’è la coppia magica Renzi e Saviano da Fazio a prendere in giro gli italiani, ma la settimana prossima la Sardegna li smentirà cambiando tutto".

Così Matteo Salvini a Castelsardo, seconda tappa del primo giorno di tour in Sardegna, a pochi giorni dal voto per le regionali.

Il ministro dell'Interno e leader della Lega ha poi parlato di migranti: "L’anno in Sardegna ne erano arrivati a centinaia, quest’anno zero. Mi faranno anche i processi ma sto solo pensando agli italiani".

Quindi ha assicurato che farà sparire le baraccopoli dove vivono disperati sfruttati.

Il vicepremier ha poi parlato di pensioni: "Abbiamo cominciato a smontare la legge Fornero e ci dicevano che non si poteva. In 50mila andranno in pensione quest’anno, e altrettanti giovani avranno il lavoro".

Infine, la vertenza sul prezzo del latte.

"Credo nel dialogo, l’ho dimostrato durante la protesta dei pastori. Non è intervenuta la forza pubblica, non serviva, confidavo nel buon senso dei pastori", ha spiegato Salvini, che ha concluso indicando nel "partito del no" il "freno dell’Italia".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...