CRONACA SARDEGNA - AGENDA

street food

Capoterra, riparte la Festa del Gusto

Quattro giorni dedicati ai "sapori di strada"
un piatto tipico presentato alla festa del gusto (foto i murgana)
Un piatto tipico presentato alla Festa del Gusto (Foto I.Murgana)

Riparte da Capoterra la Festa del Gusto, l'appuntamento itinerante dedicato allo street food che porta in giro per l'Isola i sapori del cibo da strada internazionale. L'evento, organizzato dall'associazione culturale Invitas con il patrocinio del Comune di Capoterra, si terrà da domani a domenica, tutte le sere a partire dalle 18, a Su Loi. Lo stand della Sardegna con il maialetto arrosto, gli arrosticini e gli hamburger di pecora; la Sicilia con gli arancini e i cannoli, il Lazio con la pasta all'amatriciana e la porchetta romana: negli stand allestiti nel rispetto delle norme anti Covid si potranno degustare le specialità delle regioni italiane.

Saranno presenti, inoltre, gli spazi dedicati alla cucina dell'Argentina, con il tipico piatto di asado; del Messico, con i tacos e la tequila: nello stand di Cuba, invece, si potranno degustare dei cocktail.

La Festa del Gusto prevede anche una degustazione delle birre bavaresi e di quelle artigianali prodotte dai birrifici sardi.

Ivan Scarpa, responsabile marketing dell'associazione Invitas, spiega come la manifestazione si svolgerà in assoluta sicurezza: "Non ci limiteremo a rispettare le norme anti Covid sul distanziamento sociale e la sanificazione, ogni operatore presente negli stand verrà sottoposto al controllo della temperature per tre volte a sera: vorrei precisare inoltre che negli spazi dedicati ai piatti stranieri opereranno persone che propongono questa cucina in Italia da anni, non arriveranno per l'occasione dall'estero. Ci tenevamo a far ripartire la quinta edizione del festival dello street food internazionale da Capoterra perché è il cuore della costa sud occidentale dell'Isola. Questo appuntamento è una grande vetrina per il paese che lo ospita: la macchina organizzativa, inoltre, consente alle attività commerciali e alle strutture ricettive di lavorare".

Soddisfatto il sindaco, Francesco Dessì: "Siamo lieti di ospitare una manifestazione così importante: per quattro giorni Capoterra sarà il punto di riferimento per gli amanti dello street food".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}