CRONACA SARDEGNA - AGENDA

Sabato

Porto Torres, una mostra sul patrimonio salvato e perduto di Turris

Un'esposizione di materiali documentali e proiezioni che illustrano i ritrovamenti e le scoperte degli inizi del '900
l area archeologica (foto pala)
L'area archeologica (foto Pala)

In occasione delle Giornate europee del Patrimonio la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Sassari e Nuoro organizza presso l'Antiquarium Turritano, sabato dalle 9 alle 13, una mostra intitolata "Patrimonio salvato, patrimonio perduto di Turris Libisonis", un'esposizione di materiali documentali e proiezioni che illustrano i ritrovamenti e le scoperte degli inizi del '900, con immagini dei principali complessi archeologici al momento del ritrovamento e delle attività di tutela condotte dalla soprintendenza Abap a Porto Torres.

In programma gli interventi della responsabile dell'area archeologica della soprintendenza Abap Gabriella Gasperetti e del giornalista Emanuele Fancellu. In mostra il modello del quartiere di San Gavino realizzato da Nando Nocco che illustra l'assetto del complesso di "li Bainzini" alla metà del XX secolo, prima della sua demolizione. L'evento si svolge in collaborazione con la cooperativa L'Ibis.

Sempre sabato alle 18 in programma all'Antiquarium Turritano c'è "Raccontami Re Barbaro", un'occasione per raccontare o ascoltare le storie di un luogo magico come solo Palazzo Re Barbaro sa essere. Storie del passato e del presente che si intrecciano. Storie di persone, storie di una comunità intera raccontata dai cittadini.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...