GOSSIP

Principessa triste

Monaco, la confessione di Charlene: "Ecco perché non sorrido"

Sguardo basso, occhi tristi e spenti: la moglie di Alberto II spiega perché
alberto di monaco con la moglie charlene (archivio l unione sarda)
Alberto di Monaco con la moglie Charlene (archivio L'Unione Sarda)

Sono ormai in molti a chiamarla la principessa triste, un appello che Charlene di Monaco non si è più tolta da quando, l'1 luglio 2011, è stata protagonista di una rocambolesca fuga prima del matrimonio con il marito, il principe Alberto II, poi celebrato come da programmi a Montecarlo.

Lo sguardo sempre basso, gli occhi tristi, il sorriso spento, Charlene è da allora apparsa sempre più sconsolata, al punto che in molti, sudditi e fan, nell'ultimo anno nutrivano serie preoccupazioni anche circa le sue condizioni di salute.

Ora una risposta è arrivata nell'intervista rilasciata al magazine "Huisgenoot" pubblicato in Sudafrica, suo paese di origine, cui Charlene ha confessato: "Per me è stato un anno davvero doloroso, che mi ha colpito pesantemente".

Fra le cause la preoccupazione per il padre malato, che ha subito un intervento delicatissimo, la scomparsa improvvisa di due carissimi amici a dieci giorni l'uno dall'altro, la nostalgia per la famiglia che vive in Sudafrica.

"Le persone fanno presto a dirti 'perché non sorridi?' – rivela Charlene - ma non conoscono tutto quello che si nasconde dietro. A volte è difficile sorridere".

Charlene è anche madre dei due gemelli Gabriella e Jacques, nati nel 2014.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...