SERVIZI ALLE IMPRESE - LAVORO

la selezione

Maxi concorso per 1350 agenti di polizia

Si richiede un'età tra i 18 e i 25 anni e l'idoneità fisica alla professione
(ansa)
(Ansa)

Il ministero dell'Interno ha bandito un maxiconcorso, per la copertura di 1350 posti per allievo agente della Polizia di Stato.

I posti sono destinati ai cittadini italiani che siano volontari in ferma prefissata di un anno (Vfp1) in servizio da almeno sei mesi continuativi o in rafferma annuale, oppure collocati in congedo al termine della ferma annuale; volontario in ferma quadriennale (Vfp4) in servizio o in congedo.

I candidati per poter partecipare al concorso dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana; godimento dei diritti civili e politici; qualità di condotta; efficienza e idoneità fisica, psichica e attitudinale all'espletamento dei compiti connessi alla qualifica di agente; età compresa tra diciotto e venticinque anni.

Non sono ammessi al concorso coloro che siano stati, per motivi diversi dall'inidoneità psico-fisica, espulsi o prosciolti, d'autorità o d'ufficio, da un precedente arruolamento nelle Forze armate o di polizia, ovvero destituiti, dispensati, dichiarati decaduti o licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinari. Come titolo di studio si richiede il diploma di scuola secondaria di primo grado o equipollente.

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere compilata e trasmessa entro lunedì 15 giugno, utilizzando esclusivamente la procedura informatica.

Il concorso prevede lo svolgimento delle seguenti fasi: prova d'esame scritta, accertamenti dell'efficienza fisica, psico-fisici e attitudinali, e infine valutazione dei titoli.

I dettagli nel bando pubblicato sul sito della polizia.

(Unioneonline)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}