SERVIZI ALLE IMPRESE - LAVORO

ministero dell'ambiente

Concorso nella Pa, selezione per informatici ed esperti ambientali

Disponibili 251 posti
immagine simbolo (foto pixabay)
Immagine simbolo (foto Pixabay)

Opportunità di lavoro nella Pubblica amministrazione.

La Commissione per l’attuazione del progetto Ripam ha bandito un concorso, per titoli ed esami, per l’assunzione di 251 funzionari a tempo indeterminato al ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, per la sede di Roma.

Diverse le professionalità ricercate: 60 con competenze nel settore delle scienze naturali, ambientali, agrarie e forestali; 55 nel settore dell’ingegneria per l’ambiente e il territorio, energetica e nucleare, gestionale, civile; 35 nell’economia e fiscalità ambientale; 30 nelle scienze geologiche e geofisiche; 25 nella pianificazione territoriale, urbanistica ed ambientale, e nell’architettura del paesaggio; 22 nelle scienze biologiche e biologia marina; 13 nelle scienze statistiche, l’informatica, la società dell’informazione; 11 nelle scienze chimiche.

Tra i requisiti richiesti per l’ammissione al concorso: cittadinanza italiana o di altro Stato dell’Unione europea; età minima 18 anni; idoneità fisica; godimento dei diritti civili e politici; non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo; non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici; laurea (anche magistrale), che varia a seconda dei ruoli.

C'è tempo fino a oggi per inviare le richieste di partecipazione al concorso.

I dettagli nel bando pubblicato sul sito del ministero dell'Ambiete.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...