SERVIZI ALLE IMPRESE - BANDI

assessorato all'agricoltura

Regione Sardegna, i contributi per gli apicoltori

C'è tempo fino al 29 novembre per le aziende sarde che vogliono ottenere gli aiuti
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

C'è tempo fino al 29 novembre per le aziende sarde che vogliono ottenere i contributi previsti dal Programma apistico regionale per l’annualità 2019/2020.

L'avviso, attivato dall'assessorato all’Agricoltura della Regione Sardegna, è indirizzato agli apicoltori e ai produttori apistici singoli e associati.

Per richiedere l'aiuto, si dovranno possedere i seguenti requisiti: essere in regola con la registrazione presso la Banca dati apistica (Bda); essere in possesso di partita Iva e iscrizione al Registro delle Imprese detenuto dalle Camere di commercio industria artigianato agricoltura (Cciaa) in qualità di imprenditore agricolo; essere in possesso di almeno quindici alveari denunciati; essere in regola con le norme igienico-sanitarie previste per i locali di lavorazione dei prodotti dell’alveare (miele, cera, pappa o gelatina reale, propoli, polline), sia per le lavorazioni eseguite in proprio che per quelle affidate a terzi.

Le risorse disponibili per il bando sono pari a 223mila euro.

I dettagli nel bando pubblicato sul sito della Regione Sardegna.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...