SERVIZI ALLE IMPRESE - BANDI

il contributo

Imprese danneggiate dai cormorani, come chiedere il risarcimento alla Regione

Contributo per le aziende della pesca che hanno subito danni a causa degli uccelli protetti

La vostra azienda ha subito danni provocati dai cormorani? Potete chiedere un risarcimento.

Fino al 31 ottobre è possibile inviare la domanda alla Regione Sardegna per richiedere un contributo se la propria impresa, attiva nel settore della pesca, è stata danneggiata da uccelli protetti, come i cormorani, nella stagione 2018-2019, nell'ambito della misura "Protezione e ripristino della biodiversità e degli ecosistemi marini e dei regimi di compensazione nell’ambito di attività di pesca sostenibili".

Potranno presentare richiesta solo le imprese attive negli ambienti costieri in cui la presenza dei cormorani è stata attestata formalmente attraverso il censimento.

La valutazione dei danni e il calcolo dell’indennizzo spettante saranno effettuati da Argea Sardegna.

Alla domanda dovrà essere allegato un file excel “Modulo statistiche pescato” contente i dati della biomassa totale pescata nel periodo ottobre/marzo, per gli anni da ottobre 2016 a marzo 2019, espressa in chilogrammi per ciascuna delle seguenti famiglie: mugilidi (cefali, cefali con bottarga, muggini); moronidi (spigole); sparidi (saraghi, orate, “sparlotte”); anguillidi (anguille gialle, argentine); gobidi (ghiozzi); soleidi (sogliole).

La dotazione finanziaria assegnata è pari a 500mila euro.

I dettagli nel bando pubblicato sul sito di Sardegna Agricoltura.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...