ECONOMIA

il provvedimento

Metano in Sardegna, con il Dl Semplificazioni prezzo uniformato al resto d'Italia

Entro 30 giorni dall'ok al decreto la procedura di richiesta per l'allaccio alla rete nazionale
(ansa)
(Ansa)

Le infrastrutture funzionali al trasporto di metano in Sardegna sono considerate parte della rete nazionale. In questo modo l'approvvigionamento sarà garantito a prezzi sostenibili e in linea con quelli del resto d'Italia.

E' una delle novità che riguardano l'Isola, introdotte dal decreto Semplificazioni.

L'obiettivo, è scritto nel testo, è quello di "realizzare il rilancio delle attività produttive in Sardegna, assicurando nello stesso tempo la compatibilità con l'ambiente e l'attuazione degli obiettivi del Pniec in tema di decarbonizzazione".

Entro trenta giorni dall'entrata in vigore del decreto legge, "il gestore della rete nazionale di trasporto attiva una procedura per consentire la presentazione di richieste di allacciamento alla rete nazionale e attiva le attività propedeutiche alla realizzazione delle stesse infrastrutture".

Il provvedimento del governo è stato apprezzato dai deputati sardi del Pd Gavino Manca, Romina Mura e Andrea Frailis. "Bene il pronunciamento del governo sul prezzo del metano ma è necessario rilanciare il progetto della dorsale sarda - scrivono in una nota - infatti il decreto indica una strada per portare il metano in Sardegna, ma è diversa da quella che era stata prospettata".

I parlamentari chiedono che "si prosegua nel percorso indicato nel Patto Stato-Regione del 2016, con la realizzazione di una struttura - la cosiddetta dorsale - che trasporti e distribuisca il gas in tutta l'isola".

I dem fanno notare che "punto di forza del progetto del governo riguarda il costo del metano, che sarebbe uniformato a quello pagato nel resto d'Italia; le criticità sono invece legate proprio alle modalità di trasporto e distribuzione del gas, che avranno dei costi economici e ambientali. Si tratta di una soluzione che suona un po' farraginosa per la quantità di diversi mezzi di trasporto necessari e per il rischio che venga tagliata fuori una grande parte della popolazione".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}