CULTURA

La mostra

A Barumini il racconto delle "Civiltà Invisibili"

Casa Zapata è la splendida cornice dell'esposizione
il polo museale di casa zapata a barumini (foto pintori)
Il Polo Museale di Casa Zapata a Barumini (foto Pintori)

Da domani a Barumini il racconto delle "Civiltà invisibili".

È il titolo della mostra dell'artista Antonello Serra, che sarà inaugurata domani pomeriggio, 26 settembre, alle 19 nel Polo Museale di Casa Zapata in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio.

Una splendida cornice per l'esposizione: Casa Zapata, un tempo dimora aristocratica e oggi sezione archeologica e cuore di un più ampio polo espositivo, che ospita al suo interno i maestosi ruderi del nuraghe Nuraxi 'e Cresia.

"In uno scenario così suggestivo e intriso di valori identitari irrompono, dunque, le civiltà invisibili, con la forza selvaggia e gioiosa dei simboli ancestrali che animano i quadri a olio e tecnica mista su tela", ha spiegato Caterina Lilliu della Fondazione Barumini Sistema Cultura.

L'inaugurazione della mostra sarà aperta dall'intervento della storica dell'arte e critica Erica Olmetto, poi la proiezione scenografica di un video mapping realizzato dall'artista Stefano Benedetti sulla facciata di palazzo Zapata, trasformata per l'occasione in una grande tela virtuale.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}