CULTURA

marmilla

Asuni, via ai corsi universitari a distanza. Il sindaco: "Progetto contro lo spopolamento"

L'iniziativa grazie a un accordo con l'Università di Cagliari
il sindaco gionata petza e il tutor alice sanna nel museo dell emigrazione (foto pintori)
Il sindaco Gionata Petza e il tutor Alice Sanna nel museo dell'emigrazione (foto Pintori)

L'Università è arrivata davvero ad Asuni. Nel piccolo paese della Marmilla di 300 abitanti è tutto pronto per ospitare i cinque corsi universitari a distanza grazie a un accordo siglato fra l'amministrazione comunale e l'Università di Cagliari.

Lezioni che saranno ospitate da ottobre nell'edificio delle ex scuole elementari, dove in questi giorni si stanno concludendo i lavori finanziati dal Comune.

"Abbiamo cinque corsi di laurea triennale: scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione, economia e gestione aziendale, ingegneria elettrica, elettronica e informatica. E ancora scienze della comunicazione e beni culturali e spettacolo", ha spiegato Alice Sanna, tutor di orientamento del progetto "Unica Asuni". Che ha aggiunto: "Oggi si sono conclusi i test d'ingresso ai corsi. Gli iscritti sono una ventina. Età media 40 anni, 11 uomini e 9 donne, il paese con più iscritti è Nurallao. Il corso di laurea più gettonato è scienze dell'amministrazione e organizzazione".

Il sindaco Gionata Petza ha aggiunto: "Anche le zone interne meritano questi servizi. È anche un modo per frenare lo spopolamento di questo territorio e motivare i giovani a rimanervi".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}