CULTURA

manifestazione

"Autunno in Barbagia" diventa digitale e punta sull'e-commerce

L'appuntamento con le tradizionali visite è rimandato al 2021
barbagia (archivio l unione sarda)
Barbagia (archivio L'Unione Sarda)

Autunno in Barbagia, la manifestazione itinerante conosciuta come "Cortes Apertas", promossa dalla Camera di Commercio di Nuoro e dall'Aspen, nel 2020 e per decisione degli organizzatori sarà interamente digitale. Con appuntamento per le tradizionali visite rimandato al 2021.

Nasce, dunque, la vetrina "I capolavori di Autunno in Barbagia", spazio dedicato alla promozione turistica dei Comuni e degli operatori economici della Barbagia e all'e-commerce delle loro produzioni locali.

La macchina organizzativa che da 24 anni lavora all'evento, si concentra dunque sul digitale per promuovere la cultura, l'enogastronomia e l'artigianato artistico dei 32 paesi della Barbagia direttamente a casa degli ospiti, che si spera possano essere accolti di nuovo nel 2021.

"L'accelerazione del processo di digitalizzazione di Autunno in Barbagia è un segno di questi tempi e una straordinaria occasione per rendere fruibile online l'immenso patrimonio identitario e produttivo del nostro territorio - afferma il presidente dell'Aspen, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Nuoro, Roberto Cadeddu - Costruiremo un'apposita sezione promozionale dove, con la collaborazione delle amministrazioni comunali e delle imprese che parteciperanno all'evento, compiremo un ulteriore passo nel futuro, preparando il campo per un'edizione 2021 ricca di nuovi pubblici incontrati sul web".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}