CULTURA

La decisione

Mogoro, la fiera dell'artigianato artistico sarà visitabile sino a dicembre

Dopo il tradizionale mese di apertura, spazio alle visite tutti i fine settimana
l edizione dello scorso anno (foto pintori)
L'edizione dello scorso anno (foto Pintori)

La cinquantanovesima fiera dell'artigianato artistico della Sardegna sarà visitabile sino a dicembre.

Dopo il tradizionale mese di apertura, tutti i fine settimana.

È l'ultima e importante novità della rassegna più antica in Sardegna dedicata all'artigianato di qualità. Neanche l'emergenza pandemia è riuscita a fermarla. La Giunta comunale di Mogoro ha dato le ultime direttive all'ufficio tecnico per l'organizzazione della fiera.

Il sindaco Sandro Broccia ha spiegato: "A marzo la fiera ancora non esisteva. Ora stiamo lavorando a una piattaforma virtuale, ma anche ad accogliere i turisti, naturalmente nel rispetto di tutte le norme anti-contagio del coronavirus, con ingressi contingentati. Stiamo valutando anche un sistema di prenotazione".

Il primo cittadino ha aggiunto: "Contiamo di riuscire a inaugurare la fiera un po' dopo rispetto agli altri anni, ovvero a inizio agosto. Ma rimarrà aperta, in tutti i fine settimana, sino a dicembre. Risultato reso possibile dal trasferimento temporaneo della cooperativa Su Trobasciu nello stabile di piazza Martiri per lavori nel loro laboratorio".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}