CULTURA

il lutto

Addio a Clive Cussler, maestro della letteratura di avventura

L'autore americano è morto a 88 anni
clive cussler (ansa)
Clive Cussler (Ansa)

Addio a un grande scrittore statunitense, amato in tutto il mondo: Clive Cussler, autore di bestseller d'avventura, creatore del personaggio di Dirk Pitt, è morto, lunedì scorso, a 88 anni nella sua Aurora (Illinois), dove era nato il 15 luglio 1931 da madre americana e padre tedesco. Cussler ha venduto oltre 100 milioni di libri ed è stato pubblicato in oltre 40 lingue.

Il personaggio al centro di molti romanzi d'avventura di Clive Cussler è l'oceanografo Dirk Pitt, che prende il nome dal terzo figlio di Clive Cussler. Dirk è un uomo dal fisico imponente e dai profondi occhi verdi, che piace alle donne e lavora per la Numa (National Underwater & Marine Agency).

Figlio di un senatore californiano, vive in un hangar all'aeroporto di Washington dove possiede una collezione di auto d'epoca, due aerei e vari stravaganti mezzi che lo aiutano a sopravvivere nelle sue avventure.

La vita stessa di Cussler sembra un romanzo. Interrotti gli studi al Pasadena City College, si è arruolato nell'Aviazione, partecipando alla guerra di Corea. Negli anni '60 ha lavorato nella pubblicità, dapprima come copy writer e in seguito come direttore creativo di una delle più importanti agenzie degli Stati Uniti. Ha esordito nella narrativa nel 1973 con ''Vortice'', che racconta la prima avventura di Dirk Pitt, l'eroe che ha conquistato i lettori di tutto il mondo. ''C'è un pezzo di me in Dirk Pitt e un pezzo di lui in me", scrive Cussler a proposito del suo personaggio."Siamo entrambi alti 190 cm. I suoi occhi sono più verdi dei miei e lui indubbiamente affascina le signore più di quanto io non abbia mai fatto. Abbiamo lo stesso gusto per l'avventura, anche se le sue imprese sono molto più estreme delle mie".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...