CULTURA

religione

Cambiano ufficialmente il Padre Nostro e il Gloria

Da dopo Pasqua le nuove versioni
papa francesco (archivio l unione sarda)
Papa Francesco (Archivio L'Unione Sarda)

Novità in campo liturgico a partire da dopo Pasqua. Già l'anno scorso il Padre Nostro aveva subito variazioni in seguito all'approvazione della Congregazione del culto divino e del Papa. La frase "non ci indurre in tentazione" era diventata "non abbandonarci alla tentazione". Ora c'è un altro cambio: "come noi li rimettiamo" sarà "come anche noi li rimettiamo".

Per quanto riguarda il Gloria, "pace in terra agli uomini di buona volontà" si trasforma in "pace in terra agli uomini amati dal Signore".

Le due modifiche entreranno definitivamente in vigore solo dopo Pasqua.

Alla nuova edizione del Messale hanno lavorato biblisti, liturgisti, teologi e latinisti.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...