CULTURA

Il patrono

Alghero, ricco calendario di eventi in onore di San Michele

Tante iniziative dal 24 al 29 settembre, con appuntamenti quotidiani fra sport, teatro e arte circense
la presentazione delle iniziative (foto l unione sarda fiori)
La presentazione delle iniziative (foto L'Unione Sarda - Fiori)

Alghero si prepara a festeggiare il suo patrono, San Michele, con diversi giorni di eventi, tra musica, spettacoli, mostre e incontri culturali, sportivi, senza dimenticare gli appuntamenti religiosi.

Oggi la presentazione, nella sala conferenze de Lo Quarter, con il sindaco Mario Conoci, l'assessore al Turismo Marco Di Gangi e il presidente della Fondazione Alghero, Massimo Cadeddu.

Il calendario di avvenimenti inizia il 24 settembre e si chiude il 29. Il Mamatita Festival, la cronoscalata Alghero-Scala Piccada, la Alghero Half Marathon, i concerti al Quarter e nella Chiesa di San Michele, le mostre di pittura, le esposizioni, la danza: la festa degli algheresi unisce tradizione e spettacolo, sport e arte di strada.

Durante l'arco dei festeggiamenti è in programma la spettacolare programmazione di Mamatita Festival, a cura di Spazio T, che prevede appuntamenti quotidiani di performance urbane, di proiezioni, spettacoli teatrali, arte circense.

Il palco principale per la parte musicale di Sant Miquel sarà nel cuore del centro, al Quarter, dove si alterneranno diversi momenti di spettacolo. Il 26, ospite speciale sarà la City Orchestra di Philadelphia. Il 27 ci sarà la novità del concerto di Claudia Crabuzza. La cantautrice algherese Premio Tenco 2016 torna nella sua città con un progetto di recupero delle canzoni di Pino Piras nell'anno del trentennale dalla sua morte. Con lei ci sarà Pietro Ledda, storico musicista del folk algherese. E poi il concerto della Corale Nova Alguer, il 28, e il tradizionale concerto della Banda Musicale domenica 29. Il Coro Polifonico Algherese si esibirà il 28 nella Chiesa di San Michele. E ancora, il 29 settembre, lo spettacolo di teatro danza Wallpaper che si terrà al Teatro Civico. Lo spettacolo è coreografato dalla giovane danzatrice algherese Sara Angius ed è curato dall'Associazione Tersicorea.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...