CULTURA

il tuor

Pimpa sbarca in Sardegna: mostre in tutta l'Isola fino a ottobre

Si comincia da Cargeghe, nel Sassarese, poi la popolare cagnolina a pois attraverserà l'Isola da Nord a Sud
pimpa
Pimpa

Comincia domani, 12 luglio, il tour di Pimpa in Sardegna.

Si parte alle 18.30 da Cargeghe, nei locali del centro culturale del paese.

La popolare cagnolina a pois creata da Altan, che da più di 40 anni fa affezionare generazioni di giovani, è protagonista di una mostra educativa che attraverserà l'Isola da Nord a Sud tra luglio e ottobre.

A Cargeghe Pimpa resterà fino al 19 luglio, per poi spostarsi a Tresnuraghes (dal 21 luglio al 10 agosto al museo Casa Deriu), Berchidda (dal 7 al 16 agosto alla Ludoteca), Jerzu (dal 23 al 30 agosto a Casa Demurtas), Gavoi (dal 14 al 22 settembre nei locali della ex caserma).

Si chiude in una località del Cagliaritano ancora da definire.

Promossa da Franco Cosimo Panini Editore e curata dall'associazione culturale Hamelin, la mostra propone - con pannelli interattivi, giochi e svariate attività - un viaggio nel fantastico mondo della cagnolina a pois e delle sue avventure.

"Una mostra a cui teniamo particolarmente: si tratta di un viaggio alla scoperta del personaggio e del suo linguaggio, per apprezzarne l'unicità e capire come riesce, con spontaneità e allegria, a coinvolgere i bambini da oltre quattro generazioni", spiega Laura Panini, presidente della Franco Cosimo Panini Editore.

"Non è un fumetto, Pimpa è una vera e propria icona pop contemporanea. Ci ha insegnato il rispetto nei confronti di tutti gli esseri umani, ma anche il rispetto delle cose, dettandoci un nuovo ordine di valori inclusivo, partecipativo, comunitario", aggiunge Giovanna Santoru, presidente della Biblioteca di Sardegna.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...