CULTURA

Il concorso

Al via il Contamination Lab dell'Università di Sassari e la Start Cup Sardegna

I destinatari principali del progetto sono gli studenti, i primi tre classificati parteciperanno alla fase nazionale
la presentazione delle iniziative (foto universit di sassari)
La presentazione delle iniziative (foto Università di Sassari)

Valorizzare i talenti e le idee innovative. Questo l'obiettivo dei percorsi di creazione d'impresa che vedono coinvolta l'Università di Sassari. La Start Cup è la competizione nazionale presente in Sardegna dal 2008, che nasce dalla collaborazione fra gli uffici di Trasferimento Tecnologico delle Università di Sassari e di Cagliari.

Si concentra nei settori Life Science, Ict, Agrifood - Cleantech, Industrial. L'edizione del 2019 si arricchisce grazie a nuovi premi speciali erogati dal Distretto Culturale del Nuorese - Atene della Sardegna. Possono partecipare anche soggetti esterni alle università. Le idee imprenditoriali (Business idea) devono essere presentate, accompagnate da un video elevator pitch, utilizzando la procedura on line Start Cup Sardegna si svolge da maggio a ottobre 2019 e si articola in più fasi: formazione, selezione e mentoring.

Questi gli incontri: 21 maggio, Sassari all'Incubatore universitario CubAct in via Rockefeller 54; 28 maggio Polo Universitario all'Aeroporto Olbia; 4 giugno Nuoro, Camera di Commercio Via Papandrea, 8; 11 giugno, Università degli Studi di Cagliari - Crea, Via Ospedale, 121. La Finale della Start Cup Sardegna 2019 avrà luogo giovedì 24 ottobre.

I primi tre classificati avranno la possibilità di partecipare alla fase nazionale, il 17° Premio Nazionale per l'Innovazione (Pni) che si terrà a Catania il 28 e 29 novembre 2019. Al via anche la III edizione del Contamination Lab Uniss. I Contamination Lab sono luoghi di contaminazione tra studenti universitari e dottorandi di discipline diverse.

I destinatari principali del progetto CLab Uniss sono 60 studenti che si trovano in diverse fasi del percorso formativo, l'elemento cardine è la contaminazione di competenze e di attitudini, intesa nelle diverse direzioni, sia fra studenti che con attori esterni all'Ateneo.

Il percorso formativo, completamente gratuito, si svilupperà in un arco temporale di circa di 6 mesi. Le iscrizioni sono aperte dal 27 maggio al 24 giugno.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...