CULTURA

Arte

Jeff Koons da record: il suo coniglio in acciaio battuto all'asta per 91 milioni di dollari

Si tratta dell'opera più cara mai battuta all'asta per un artista vivente
jeff koons con l opera (ansa)
Jeff Koons con l'opera (Ansa)

Un iconico coniglio di Jeff Koons in acciaio inossidabile, opera realizzata nel 1986 e dal semplice titolo "Rabbit", è stato venduto, ieri notte, all'asta di Christie's a New York per circa 91 milioni di dollari (oltre 81 milioni di euro) durante la "Evening sale" dedicata all'arte del secondo dopoguerra e contemporanea.

Si tratta del nuovo record mondiale per un artista vivente.

Il re dell'arte kitsch Jeff Koons, 64 anni, noto anche per essere stato il marito della portnostar Ilona Staller in arte Cicciolina, ha riconquistato così lo scettro di "artista vivente più caro mai pagato in asta" che gli era stato sottratto dall'inglese David Hockney lo scorso autunno.

Il precedente primato era stato infatti stabilito il 15 novembre 2018 con il dipinto di Hockney "Portrait of an artist (pool with two figures)", venduto da Christie's a New York per 90 milioni di dollari.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...