CULTURA

La novità

Bauladu, via alle delibere di Giunta e Consiglio anche in sardo

Le delibere saranno pubblicate sull'albo pretorio comunale su due colonne di testo, una in sardo e l'altra in italiano
il sindaco davide corriga alla firma dell accordo (foto giacomo pala)
Il sindaco Davide Corriga alla firma dell'accordo (foto Giacomo Pala)

Mercoledì scorso, a Cerdanyola del Vallès, in Catalogna, Comune di Bauladu, con il sindaco Davide Corriga, e "Universitat Autònoma de Barcelona", con il Vice-Rettore Armand Sànchez Bonastre, hanno firmato la convenzione tra le due istituzioni per la pubblicazione bilingue (italiano e sardo) delle delibere della Giunta e del Consiglio comunale.

La UAB ha infatti sviluppato un traduttore automatico, finanziato da Google tramite il programma Google Summer of Code 2017, che permette la traduzione simultanea dall'italiano al sardo (e viceversa).

Dalle prossime settimane, grazie al lavoro del gruppo di ricerca dell'Universitat Autonoma de Barcelona "Tradumàtica", all'impegno dei funzionari comunali e al supporto tecnologico della Halley Sardegna, le delibere saranno pubblicate sull'albo pretorio comunale su due colonne di testo, sul modello di quanto già accade nelle amministrazioni locali dell'Alto Adige.

"L'importante risultato di valorizzazione del sardo - commenta Corriga - è ottenuto grazie all'impegno pluriennale del professore Adrià Martin Mor che in questa occasione ha curato le relazioni tra le istituzioni; il progetto è stato inoltre promosso in altri 22 comuni sardi da una mozione della Corona de Logu, l'istituzione degli amministratori indipendentisti".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...