CULTURA

Cagliari, a Santa Chiara musica e riflessioni sull'autismo

la chiesa di santa chiara
La chiesa di Santa Chiara

Un doppio appuntamento firmato Studium Canticum fra sacre e profane armonie per la Festa Europea della Musica.

Domani, a partire dalle 19, nella Chiesa Monumentale di Santa Chiara a Cagliari incipit con il "Concerto d'estate" - nell'ambito dell'"Omaggio al XX secolo" dell'ensemble di voci bianche Scuole in Coro diretto da Stefania Pineider con Manuele Pinna al pianoforte.

Il tutto preceduto da un incontro sul tema dell'autismo, tra arte e solidarietà. Poi, dalle 21, "Canti Inni Canzoni" con il Coro ad Libitum tra antiche e moderne polifonie e un omaggio a Fabrizio De André.

Il concerto per la Festa della Musica anticipa la prossima tournée in Normandia - a luglio - dell'ensemble Scuole in Coro, ospite de La Maîtrise de Seine-Maritime, direttore Mathias Charton, in un interessante scambio culturale fra l'Italia e la Francia.

Preludio al "Concerto d'Estate," l'intervento di Irene Porcu e Giuseppe Floris, genitori di Alessandro e Federico, due gemellini di 5 anni affetti da disturbo dello spettro autistico, diagnosticato all'età di tre anni, che nel blog "Storie di Autismo", condividono su Facebook la loro esperienza, per una riflessione comune e una più vasta sensibilizzazione sui vari aspetti legati a questa condizione, sempre più drammaticamente diffusa. L'ingresso ai concerti è gratuito.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...