CULTURA

L'omaggio di New York agli ottant'anni del filologo sardo Paolo Cherchi

lo studioso paolo cherchi
Lo studioso Paolo Cherchi

Un evento a New York per rendere omaggio agli ottant’anni di Paolo Cherchi, letterato di Oschiri e docente emerito della University of Chicago.

È quanto organizza per il 26 aprile la Casa Italiana Zerilli-Marimò, sede del Dipartimento di Italiano della New York University.

Un seminario di primissimo livello, che andrà a ripercorrere la vita e le opere di questo grandissimo filologo, storico e accademico, e che vedrà la partecipazione di studiosi della City University of New York, della Columbia University, della New York University e della Stony Brook University, oltre che, ovviamente, del medesimo Paolo Cherchi.

Paolo Cherchi , nato a Oschiri nel 1937, si è laureato in lettere all'Università di Cagliari nel 1962, conseguendo successivamente, nel 1966, un dottorato di ricerca in lingue romanze all'Università della California, a Berkeley. Dal 1966 al 2003 ha insegnato letteratura italiana e spagnola all'Università di Chicago, di cui poi è divenuto professore emerito. Dal 2003 al 2009 è stato inoltre professore ordinario di letteratura italiana all'Università di Ferrara, partecipando come relatore a numerosi congressi di rilievo internazionale.

Nel 2013 è stato per quattro giorni ospite del Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell'Università di Cagliari, dove ha tenuto alcuni seminari. Nel 2016 è stato nominato socio straniero dell'Accademia dei Lincei, la più antica istituzione scientifica italiana.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...