CRONACHE DALLA SARDEGNA

Cristoforo Colombo era sardo
La tesi arriva dalla Spagna

Non si allenta il dibattito suscitato dalle conclusioni di una scrittrice e ricercatrice spagnola, secondo cui Cristoforo Colombo era ligure ma sardo di nascita. GUARDA IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA
un fermo immagine del servizio
UN FERMO IMMAGINE DEL SERVIZIO

"Chi era in realtà Cristoforo Colombo?". E' l'interrogativo che la scrittrice e ricercatrice di Saragozza Marisa Azuara pone in un agile documentario realizzato per il Canal de Historia spagnolo, trasposizione di un suo libro (recentemente tradotto in italiano) nel quale elabora una tesi suggestiva e che ha già suscitato grande discussione in Sardegna: Cristoforo Colombo era di origini sarde, nato a Sanluri. Le sue prove partono da un minuzioso esame di documenti e ricostruzioni di alberi genealogici e si sorprende come altri non abbiano pensato a studiare soprattutto quelli di Colombo conservati a Siviglia resi pubblici dai suoi discendenti solo nel 1931

Un dibattito su questa rivoluzionaria ipotesi è stato ospitato anche alla scuola italiana di Madrid nel corso di una iniziativa promossa dla Circolo dei Sardi Ichnusa: la scrittrice e ricercatrice si è confrontata non solo con gli emigrati sardi ma anche con altri studiosi spagnoli.

Se in Spagna le sue ricerche hanno destato ammirazione e rispetto, in Sardegna sono state accolte con una certa freddezza e diffidenza. Questione di tempo, dice.

Intanto è prossima la pubblicazione per la Condaghes di Cagliari di una nuova veste della sua ricerca piu' divulgativa e con una ricca documentazione iconografica.


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...