CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

Freccia, il cagnolino trafitto da un arpione: "È in piedi, i primi gradini li abbiamo superati"

"Ore 15 circa... Freccia è in piedi. Non siamo neppure a metà della salita, ma i primi gradini (fondamentali) li abbiamo superati". È il bollettino medico pubblicato su Facebook dai veterinari della clinica Due Mari di Oristano, dove - mercoledì scorso - è stato portato un cagnolino infilzato con un arpione da pesca.

"I giornalisti scriveranno 'cauto ottimismo' e sì, la prognosi è riservatissima, ma vederlo così... ci galvanizza", scrivono dalla clinica.

Il cucciolo aveva riportato delle gravi lesioni: danneggiati un polmone, il fegato e l'esofago.

Sottoposto a un intervento, il cagnolino è sopravvissuto e i veterinari continuano a occuparsi di lui. "La rabbia a volte serve. Serve a farci essere ancora più determinati se possibile. Forza Freccia!", scrivono i veterinari.

A portarlo alla clinica erano state alcune persone che lo avevano trovato mentre vagava dolorante a Nuoro, vittima di una violenza spietata.

(Redazione Online/s.a.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...