#CARAUNIONE

Lettera del giorno

"L'ennesimo scandalo all'italiana dei vaccini, e quelle 800mila dosi finite negli uffici"

Dosi che anziché finire agli ultra80enni sono andate a un non meglio definito "gruppo sociosanitario"
(foto ansa epa)
(foto Ansa/Epa)

"Cara Unione,

quello dei vaccini, mi spiace dirlo, credo sia l'ennesimo scandalo all'italiana. E lo dice il figlio di un quasi 90enne che, ad oggi, ancora attende la sua prima dose anti-Covid.

Il vero tema, però, mi pare siano quelle 800mila dosi che a livello nazionale, come denunciato dal Corriere della Sera, non sono andate agli ultra 80enni, ma a un non meglio definito gruppo sociosanitario di certo non in prima fila nella lotta alla pandemia.

Mi chiedo quale sia la ratio del porre in prima fila, per la vaccinazione, il personale amministrativo delle Asl. O persone iscritte ad albi professionali afferenti all'ambiente sociosanitario ma che non esercitano la professione.

Grazie dell'attenzione".

W.F.

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}