#CARAUNIONE

La lettera del giorno

"La bolletta del gas che preoccupa le famiglie cagliaritane"

Dopo il cambio di gestione, sono ormai sei mesi che le bollette non vengono recapitate
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

"Cara Unione,

la bolletta del gas di città preoccupa molto le famiglie cagliaritane.

Non tanto per le tariffe, che comunque sono superiori a quelle praticate nel resto d'Italia, quanto per i ritardi nella riscossione.

Dopo il cambio di gestione, sono ormai sei mesi che le bollette non vengono recapitate alle famiglie di Cagliari, con il rischio che vengano messe in pagamento tutte insieme, maturando una somma che mette in difficoltà i bilanci familiari.

A parte la mancanza assoluta di informazioni al riguardo (chi gestisce l'azienda se ne sarebbe dovuto preoccupare, almeno per rispetto ai propri utenti, gli organi di informazione esistono anche per questo), molti si sono posti la domanda se tutto il ritardo non sia anche legato ai problemi della gestione politica del metano in Sardegna.

Comunque sia, credo che urgenti notizie al riguardo siano doverose.

Attendiamo fiduciosi".

Marcello Roberto Marchi - Cagliari

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...