#CARAUNIONE

La lettera del giorno

"Lancio di palloncini sul mare di Villasimius: e il rispetto dell'ambiente?"

"Ormai sono noti a tutti i gravi danni causati dalla plastica, in particolare in un ambiente come quello marino"
la foto inviata dai nostri lettori
La foto inviata dai nostri lettori

"Cara Unione,

ieri siamo stati in spiaggia a Villasimius, quando poco prima delle 18 abbiamo assistito al lancio di centinaia palloncini di plastica riempiti con elio e legati a una corda.

I palloncini, liberati sulle note di una celebre canzone, hanno preso il volo in direzione del mare.

Ormai sono noti a tutti i gravi danni causati dalla plastica, in particolare in un ambiente come quello marino. A questo proposito, è di pochi giorni fa la notizia del giovane che ha pubblicato su Instagram un video in cui gettava una bottiglia di plastica in mare ed è stato denunciato e il suo comportamento stigmatizzato dallo stesso ministro Costa.

L'analogia con quanto da noi riportato mi sembra evidente e credo che sia il caso di portarlo alla massima diffusione dal momento che questo fatto è avvenuto su larga scala e davanti agli occhi di tutti.

Liberare un palloncino in aria su una spiaggia, dal nostro punto di vista, equivale a lanciare una bottiglia di plastica in mare e compromettere l'ecosistema marino e danneggiarne gravemente la fauna!".

Davide Lebovitz e Marta Seu - un turista e una residente sarda

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...