SPORT - VOLLEY

A2 femminile

Volley, contro il Pinerolo l'Hermaea Olbia manca il bersaglio

Le piemontesi vincono in Gallura 3-0
un immagine dell hermaea olbia a muro (foto luigi fiori)
Un'immagine dell'Hermaea Olbia a muro (foto Luigi Fiori)

Alla vigilia della gara con Pinerolo il presidente Gianni Sarti aveva avvertito le sue ragazze del potenziale dell'avversario della 3ª giornata di ritorno della A2 femminile di volley.

L'Hermaea Olbia non è nuova agli exploit positivi, ma stavolta il numero uno gallurese ha avuto ragione, e nell'anticipo del turno di oggi è finita 0-3. Il proposito di bissare il successo colto mercoledì, nel recupero col Club Italia, e scavalcare in classifica le piemontesi resta nelle intenzioni: tra le mura amiche del Palasport di Golfo Aranci la squadra di Emiliano Giandomenico ha dovuto arrendersi alla formazione ospite, non senza lottare, in poco meno di un'ora e mezzo.

Mangiandosi le mani per un paio di occasioni mancate. Pinerolo, che all'andata l'aveva spuntata solo al tie-break, annullando 5 match point all'Hermaea, parte bene mettendo in cascina il primo set per 25-23, ma nel secondo è lotta alla pari, e la frazione si decide ai vantaggi 28-26 a favore delle piemontesi. Sotto 0-2 Olbia non ci sta, ma dopo aver scavato un piccolo solco viene rimontata dal Pinerolo, superata e beffata 25-20.

In classifica, le biancoblu, che devono recuperare 4 partite, stoppano a quota 11: adesso si guarda al prossimo appuntamento in trasferta col Club Italia per provare a bissare, questa volta letteralmente, il successo sulle azzurrine di 10 giorni prima.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}