SPORT - VOLLEY

volley

Corsare le due formazioni maschile e femminile dell'Ariete Oristano

A Villacidro 3-0 per i ragazzi di coach Abis. A Quartu le ragazze di coach Cadoni vincono al tie break
la formazione dell ariete marebl (foto elia sanna)
La formazione dell’Ariete Mareblù (foto Elia Sanna)

Dalle trasferte di Quartu e Villacidro arrivano due importanti vittorie che fanno tanto morale.

A Villacidro i ragazzi allenati da coach Roberto Abis liquidano la pratica con un perentorio 3 a 0 in poco più di un'ora (parziali 19/25, 20/25, 21/25). Mentre a Quartu le ragazze del coach Stefano Cadoni vincono al tie break con i parziali di 17/25, 24/26, 28/26, 25/16 e 13/15.

Buon livello di gioco e importanti miglioramenti rispetto all'esordio casalingo soprattutto in fase di attacco per l'Ariete nella seconda giornata del campionato di C maschile. Una partita comunque difficile perché i ragazzi di Villacidro hanno dato tutto per creare agli oristanesi le maggiori difficoltà.

L'infermeria Ariete accoglie, purtroppo, il capitano Giovanni Cusinu per un risentimento fisico nella speranza di recuperarlo per la gara casalinga di sabato prossimo al PalaTHARROS contro la Virtus San Giuseppe Sassari.

I ragazzi dell’Ariete (foto Elia Sanna)
I ragazzi dell’Ariete (foto Elia Sanna)

In campo femminile l'appuntamento col tie break è stato rispettato per la terza volta. Fortunatamente questa volta ha portato la vittoria.

Come nella trasferta di Olbia le ragazze allenate da Stefano Cadoni si sono trovate sullo 0 a 2 (17/25, 24/26) e la possibilità di chiudere il match. Ma come capitò a Olbia la tenuta fisica e ancora una volta quella mentale hanno giocato il solito brutto scherzo con cali di concentrazione che hanno portate le padrone di casa a una rimonta nel terzo, 28 a 26, e nel quarto set dove il crollo è stato più evidente e perso a 16.

Buon esordio nella formazione dell'Ariete Mareblu per la giovane centrale Giorgia Casu che ha reso ancora più importante la vittoria e sfatato il tabù del tie break chiuso sul 13 a 15. Giunge a proposito la sosta per turno di riposo che permetterà a coach Cadoni e alle sue ragazze di riordinare le idee e recuperare qualche atleta ancora acciaccata. Le ragazze oristanesi torneranno in campo sabato 1 dicembre con l'insidiosa trasferta di Ossi, ospiti della Smeraldo pallavolo.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...