SPORT - TENNIS

Croazia

Djokovic positivo al Covid: è bufera sul torneo organizzato dal tennista

Il circuito internazionale teme un pericoloso effetto domino
novak djokovic (foto ansa epa)
Novak Djokovic (foto Ansa/Epa)

Novak Djokovic è risultato positivo al test del coronavirus. Ne ha dato notizia l'agenzia Tanjug.

Si tratta del quarto tennista, dopo il serbo Viktor Troicki, il bulgaro Grigor Dimitrov e il croato Borna Coric a risultare positivo al Covid-19 dopo aver partecipato al torneo benefico Adria Tour organizzato a Zara proprio da Novak Djokovic.

E il focolaio mette ora i brividi al tennis internazionale, che ha in programma di ripartire ad agosto per gettarsi alle spalle il lungo stop dovuto alla pandemia.

Emerse anche le positività di Marko Paniki, uno degli allenatori di Djokovic, e di Christian Groh, allenatore di Dimitrov.

"Ecco cosa succede quando non si rispettano i protocolli. NON E' UNO SCHERZO" ha twittato l'australiano Nick Kyrgios.

Il riferimento, ovviamente, è alle dichiarazioni che avevano fatto scalpore proprio da parte di Djokovic, che si era apertamente schierato contro un possibile vaccino cui sottoporsi per tornare a giocare.

Ora si teme un catastrofico effetto domino perché all'Adria Tour hanno partecipato anche Dominic Thiem e Alexander Zverev. Quest'ultimo è risultato negativo, così come Cilic e Rublev, i quali hanno annunciato che si metteranno comunque in quarantena per due settimane. D'altra parte, Thiem ha lasciato i Balcani già da alcuni giorni per andare in Costa Azzurra e prendere parte ad un torneo-esibizione, l'Ultimate Tennis Showdown, con Stefanos Tsitsipas, Matteo Berrettini e David Goffin.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}