SPORT - TENNIS

Delusione

Australian Open: Fognini saluta, i big ai quarti

Il ligure battuto da Sandgren che incontrerà Roger Federer
fabio fognini (ansa roman pilipey)
Fabio Fognini (Ansa - Roman Pilipey)

C'è sempre Tennys Sandgren tra Fabio Fognini e la gloria.

Negli ottavi degli Australian Open, infatti, il tennista ligure ha ceduto in quattro set allo statunitense che lo aveva già fermato al terzo turno a Wimbledon lo scorso anno.

Niente quarti, dunque, per il 32enne di Arma di Taggia che pure aveva dalla sua i favori del pronostico, non fosse altro che per il diverso "peso" del ranking Atp: numero 12 lui contro il numero 100 del 28enne del Tennessee, già giustiziere di Matteo Berrettini al secondo turno.

È finita dopo 4 set e stavolta per l'ultimo alfiere azzurro presente nello Slam australiano non c'è stato alcun miracolo del quinto set, come già accaduto contro Opelka e Thomson al primo e secondo turno.

Il suo settimo ottavo a livello di Major ha avuto stavolta un epilogo diverso, conclusosi 7-6(5) 7-5 6-7(2) 6-4 per l'americano dopo tre ore e mezza di lotta.

Fognini non migliora così il suo score australiano che lo aveva visto eliminato in singolare agli ottavi anche nel 2014 e nel 2018, anche se a Melbourne può sempre vantare lo storico titolo conquistato nel 2015 in coppia con Simone Bolelli.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}