SPORT - SPORT DI SQUADRA

a1 femminile

Pallamano, l'OjSolution fa visita all'Oderzo. In A2 la Lions a Milano e il Sardegna Team in casa

Si torna in campo domani dopo due settimane
l ojsolution nuoro (foto vanna chessa)
L’OjSolution Nuoro (foto Vanna Chessa)

La massima serie femminile di pallamano tornerà in campo domani dopo due lunghe settimane di attesa e per le nuoresi dell'OjSolution il calendario ha in serbo la difficile sfida sul campo dell'Oderzo. Il match, fissato alle 14.30 per consentire alla compagine guidata da Marina Pellagatta di arrivare per tempo all'imbarco della nave diretta in Sardegna, si prospetta alquanto impegnativo, visto che le trevigiane sono tra i club di punta del torneo e al momento navigano nelle zone alte della classifica a due punti dal Brixen primo della classe.

La compagine barbaricina, invece, è ancora a zero assieme al Leno. "L'Oderzo vanta un tasso di esperienza decisamente superiore al nostro, ma noi sappiamo che l'obiettivo prefissato era quello di consentire alle nostre ragazze di maturare esperienza nella massima serie", ha spiegato il direttore tecnico dell'Hac Nuoro, Roberto Deiana. "Vogliamo che la squadra si abitui al livello dell'A1 e per questo non abbiamo inserito nel roster straniere "ingombranti" che togliessero spazio alle compagne di squadra. Vorrei però vedere le mie giocatrici affamate e determinate, non arrendevoli come some il Ferrara. Soprattutto in casa non ci si può permettere di giocare in quel modo".

Le nuoresi per arrivare a Oderzo dovranno percorrere un lungo viaggio. Questa sera si imbarcheranno per Livorno e domani si sposteranno in auto fino al Veneto. "Sarà un viaggio di cinque ore e spero che le ragazze riescano a metabolizzarlo, arriveremo a due ore dal fischio d'inizio e andremo via subito dopo la partita. La Regione Sardegna non ha ancora decretato le somme destinate alle società sportive come rimborso per le trasferte e le casse iniziano a soffrire, siamo costretti ad anticipare del denaro e questo si riflette sull'organizzazione dei viaggi oltremare", ha concluso Deiana.

A2 - Nella serie cadetta, le sassaresi Sardegna e Lions sono appaiate a quota due alle spalle del trio di testa formato da Brescia, Dossobuono e Cassano. Le leonesse di Zucchi Pastor, però, mercoledì 13 recupereranno la sfida contro le bresciane e nel frattempo scenderanno in campo alle 15.30 di domani, a Milano, per affrontare il Ferrarin ultimo in classifica. Domenica alle. 13.30, invece, al PalaSantoru si giocherà il match tra il Sardegna guidato da Barbara Tetti e le lombarde del Cassano Magnago.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...