SPORT - MOTORI

ungheria

Formula 1: dominio assoluto di Hamilton, Ferrari doppiate

Verstappen e Bottas sul podio, disastro delle Rosse, macchina non competitiva
lewis hamilton (foto twitter)
Lewis Hamilton (foto Twitter)

Domina Lewis Hamilton, che parte davanti a tutti e chiude in solitaria il Gran Premio d'Ungheria, terzo stagionale.

Una gara senza storia, che conferma le enormi difficoltà della Ferrari, la cui vettura non è competitiva. Entrambi i piloti della Rossa vengono doppiati dal campione britannico, giunto all'86esima vittoria in carriera, gliene mancano 5 per raggiungere il record di Michael Schumacher.

Vettel conclude in sesta posizione, fa ancora peggio Leclerc, undicesimo.

Alle spalle di Hamilton c'è la Red Bull di Max Verstappen, poi l'altra stella d'argento, quella di Valtteri Bottas. Quarta la Racing Point di Stroll, poi l'altra Red Bull, quella di Albon. Settimo Perez su Racing Point davanti alla Renault di Ricciardo e la Haas di Magnussen. Decima la McLaren di Carlos Sainz.

Il britannico supera il compagno di squadra e si porta in testa alla classifica iridata con 64 punti contro i 58 di Bottas, terzo Verstappen con 33. Leclerc è settimo con 18 punti assieme a Stroll, Vettel decimo con nove punti.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}