SPORT - MOTORI

Formula 1

Ferrari, Vettel: "Schumacher il mio idolo. Non abbiamo paura"

Il quattro volte campione del mondo vuole battere Hamilton. Leclerc non è da meno
sebastian vettel (foto facebook scuderia ferrari)
Sebastian Vettel (foto Facebook Scuderia Ferrari)

"Michael Schumacher è sempre stato il mio idolo, un mito. Quando ero bambino lui stava dentro quell'auto rossa ed è per merito suo che ho tutta questa passione per la Formula 1".

Sebastian Vettel si racconta nel corso di un'intervista a Che tempo che fa. Il pilota tedesco ha svelato alcuni aneddoti della sua infanzia senza dimenticare la stima per il connazionale. "Non ho paura perché quando guido la monoposto l'amore per quello che faccio è superiore a qualsiasi altra cosa o rischio". Vettel in carriera ha conquistato quattro titoli mondiali tutti con la Red Bull.

Da quando è arrivato a Maranello le cose sono andate piuttosto male anche a causa del dominio Mercedes con Rosberg e soprattutto Hamilton. Vettel, oltretutto, dovrà guardarsi le spalle dal compagno di squadra Charles Leclerc che ha dimostrato di essere molto veloce e all'altezza del Cavallino.

"Il Gran Premio più duro? Quello di Singapore - conclude Seb -. Si perdono fino a due kg".

Visualizza questo post su Instagram

30 Days 🏁

Un post condiviso da Sebastian Vettel (@vettelofficial) in data:

Sebastian Vettel firma autografi ai tifosi

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...