SPORT - MOTORI

nel 2020

Rally Italia Sardegna, il Mondiale partirà da Olbia e si concluderà ad Alghero

"Un’edizione senza precedenti", dicono gli organizzatori
l equipaggio fresu marrone al rally terra sarda 2019 (foto chessa)
L'equipaggio Fresu-Marrone al Rally Terra Sarda 2019 (foto Chessa)

Si era vociferato a lungo su quale sarebbe stato il centro nevralgico del Rally Italia Sardegna 2020, settima tappa del Mondiale Wrc. Da un lato c’era chi propendeva per la conferma di Alghero, dall’altro chi parlava delle quotazioni di Olbia in costante ascesa. Alla fine hanno vinto entrambe e a renderlo noto sono stati gli stessi organizzatori attraverso una nota pubblicata sul sito ufficiale del blasonato appuntamento, che si svolgerà dal 4 al 7 giugno 2020.

La cerimonia d’apertura e la prima parte di gara si svolgeranno a Olbia, poi il circus si sposterà ad Alghero, dove proseguiranno le competizioni e verrà ospitato, come avviene dal 2014 a questa parte, il quartier generale dell’evento.

“Un’edizione senza precedenti”, recita la nota, che sottolinea la volontà di sdoppiare la location della tappa italiana del Mondiale Wrc, e coinvolgere così sia Olbia e la costa est, sia Alghero e la costa ovest. La nuova soluzione è stata definita ieri a Roma in occasione della Giunta Sportiva riunitasi in assemblea presso la sede centrale dell’Aci.

Il Rally Italia Sardegna sarà titolato anche come gara del Campionato Italiano Rally (strutturato su due risultati, gara1 e gara2), risulta infatti essere una delle nove competizioni in calendario.

Una tappa del Rally Italia Sardegna rientra anche tra le sei gare del Campionato Italiano Rally Terra 2020, in cui spicca, tra le sei date, il Rally dei Nuraghi e del Vermentino, che torna dopo un anno di assenza.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...