SPORT - CALCIO REGIONALE

covid

Bari Sardo, la squadra gioca una partitella: multato l'allenatore

E il campo viene chiuso
il campo sportivo di bari sardo (foto secci)
Il campo sportivo di Bari Sardo (foto Secci)

In barba al protocollo anti-Covid, la squadra di calcio del Bari Sardo (Prima categoria) è stata sorpresa ad allenarsi sul campo Circillai.

Quando i carabinieri della compagnia di Lanusei sono entrati all'interno dell'impianto era in corso una partitella, con conseguente contatto fisico, contrariamente alle prescrizioni disposte dal Dpcm del 24 ottobre 2020.

Non essendo state rispettate le misure previste sono stati identificati i calciatori, sanzionato l'allenatore, Gianluca Hervatin, ex tecnico del Lanusei, come responsabile di quanto stesse accadendo e disposta la chiusura del campo per 5 giorni.

Per Hervatin la multa è di 400 euro.

I militari della compagnia di Lanusei, senza soluzione di continuità, stanno predisponendo numerosi servizi e particolare attenzione affinché vengano rispettate le prescrizioni per il contrasto al diffondersi dell'infezione da Covid.

Nella notte tra domenica e ieri hanno notato un soggetto che in orario non consentito, non rispettando quindi l'obbligo di permanenza domiciliare senza un valido motivo, pur di non farsi sanzionare, ha cercato di evitare il controllo senza fermarsi all'alt dei militari che sono riusciti tuttavia a identificarlo. L'uomo, di Bari Sardo, è stato sanzionato anche per la violazione dell'articolo 192 del Codice della strada.

Alcuni giorni fa i carabinieri di Ilbono hanno sanzionato un giovane di Gairo che si trovava a Ilbono in orario non consentito e senza valido motivo.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}