SPORT - CALCIO REGIONALE

eccellenza

Uri vola in vetta, grande Ilva piega il Castiadas

Disputate solo 4 partite a causa dell'emergenza Covid
castioadas ilva un momento della partita (foto andrea serreli)
Castioadas-Ilva, un momento della partita (foto Andrea Serreli)

Nel campionato di Eccellenza si sono giocate oggi solo quattro gare. Tutte le altre sono state rinviate per il Covid.

Una giornata decisamente storta per il Castiadas che ha perso il primato a beneficio dell'Atletico Uri ma anche l'imbattibilità stagionale. Il Castiadas sceso in campo privo di cinque titolari si è trovato sotto di un gol concesso dopo un minuto dall'arbitro con l'Ilva che si è trovata così subito in vantaggio con Valenti. La squadra di Prastaro ha reagito pareggiando subito con un bel gol di Lentini. Poi l'Ilva è venuta fuori dimostrandosi una grande squadra, robusta, abile e manovriera in tutti i reparti del campo. Le due squadre hanno cercato di superarsi a vicenda. Nella seconda fase della ripresa l'Ilva ha però fatto valere la sua superiorità passando di nuovo in vantaggio con Gallo. I locali sono poi rimasti in dieci per l'espulsione di Carbone, con l'Ilva che ha segnato anche la terza rete, con l'ex Caboni, abilissimo a trasformare di testa in rete un cross dalla sinistra. Una grande squadra che può avere un grosso ruolo anche in Eccellenza.

Prezioso il successo dell'Atletico Uri sul Budoni: un 3-2 che regala il primato in solitudine alla squadra di Massimiliano Paba, protagonista di un grande inizio di stagione. Davvero forte questo Uri che oggi ha incontrato un Budoni tutt'altro che arrendevole. E prezioso anche il successo dell'Idolo (2-1 sul Guspini) con gol di Jammed, Bonicelli e Floris.

L'Ossese ha vinto per 2-1 sul campo del Li Punti (Dettori, Chelo e Finca), mentre l'Arbus sta confermando l'inizio positivo di torneo battendo per 2-0 il Porto Rotondo: i gol di Stechino e di Soares.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}