SPORT - CALCIO REGIONALE

prima categoria

Torneo fermo, il ds del Cus Cagliari: "Due promozioni e nessuna retrocessione"

La proposta di Andrea Vargiu, dirigente degli universitari per risolvere i nodi dell'emergenza virus
andrea vargiu (cus cagliari)
Andrea Vargiu (Cus Cagliari)

In casa Cus Cagliari la speranza è quella di poter tornare presto in campo. Prima dello stop forzato per l'allerta virus gli universitari vivevano un momento felice.

"Ora - dice il direttore sportivo Andrea Vargiu - è difficile parlare di calcio ma è importante ricordare i momenti belli e brutti per farne tesoro. Prima dello stop, stavamo attraversando un periodo positivo con la squadra in buone condizioni: i risultati ci stavano ripagando. Ora ripartire sarà dura per tutti. I ragazzi svolgono comunque delle sedute nelle loro abitazioni per cercare di non perdere almeno il peso forma".

Il futuro? "Non saprei. Speriamo tutto ciò finisca presto e si possa tornare al normalità e riassaporare l'odore dell'erba dei campi. Si parla di annullare la stagione 2019/2020 senza vinti e vincitori. Per quanto mi riguarda, per non scontentare nessuno, proporrei due promozioni per categoria dalla Prima categoria all'Eccellenza senza retrocessioni. Sarebbe una equa soluzione".

© Riproduzione riservata

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...