SPORT - CALCIO REGIONALE

Eccellenza

Ossese: contro la San Marco Assemini l'imperativo è vincere

Mister Cantara: "Pronti a una grande prestazione"
l ossese in campo da sinistra chelo al fianco del capitano contini (foto tellini)
L'Ossese in campo: da sinistra Chelo al fianco del capitano Contini (foto Tellini)

Dopo il buon pareggio di domenica scorsa in trasferta contro la Ferrini (0-0), l'Ossese calcio, terza in classifica (41 punti) e rivelazione del campionato di Eccellenza, deve tornare alla vittoria nel prossimo turno, se non vuole che la seconda in classifica si allontani troppo.

La piazza d'onore è occupata dal Castiadas (47 punti) e se il campionato si concludesse con oltre 6 punti di distanza tra seconda e terza in graduatoria, la seconda salterebbe i playoff regionali e andrebbe direttamente alle fasi nazionali. Tutte le altre verrebbero tagliate fuori. Così recita il regolamento.

Quindi per i bianconeri domenica prossima l'imperativo è vincere. San Marco Assemini permettendo. I cagliaritani sono squadra di tutto rispetto, al nono posto in classifica con 26 punti. Inoltre provengono da un buon momento e sicuramente non si presenteranno a Ossi con l'atteggiamento dei perdenti.

"Ne siamo consapevoli - afferma mister Cantara -. Noi però viviamo un buon momento e recupereremo anche qualche infortunato, come Madeddu".

Il presidente Carlo Mentasti è fiducioso. "Sono convinto - dice - che faremo una grande prestazione e non vogliamo che la seconda in graduatoria prenda il largo".

L' ultima esibizione casalinga per l'Ossese si concluse con un capitombolo subito dalla Nuorese.(2-4). Tutto l'ambiente, quindi, si aspetta un grosso riscatto da Chelo e compagni.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...