SPORT - CALCIO REGIONALE

prima categoria

Campanedda, una vittoria prestigiosa per rilanciare il campionato

Contro il Porto Cervo i ragazzi allenati da Danilo Piredda hanno disputato una gara gagliarda, meritando i 3 punti
gianluca valente attaccante del campanedda (foto valente)
Gianluca Valente, attaccante del Campanedda (foto Valente)

In Prima categoria, girone D, dopo tanta sfortuna finalmente è arrivata una prestigiosa vittoria per il Campanedda Calcio, squadra dell'agro sassarese.

A farne le spese la capolista Porto Cervo, che ora si vede raggiunta in cima dall'Ozierese.

I ragazzi allenati da Danilo Piredda hanno disputato una gara gagliarda, meritando i tre punti, fondamentali per uscire dalle sabbie mobili della bassa classifica.

I galluresi, pur nella sconfitta, hanno però confermato il loro valore e continueranno di sicuro a recitare un ruolo di primo piano nel torneo.

Raggiante il direttore sportivo del Campanedda Gavino Zirattu: "Ci voleva una grande prestazione - afferma -, la squadra ha reagito splendidamente al momento non esaltante che stava attraversando. Tutto l'ambiente meritava questa soddisfazione. La squadra è però stata rinforzata - conclude - e i nuovi acquisti Alberto Manca, Alessandro Manca e Gianluca Valente si sono subito integrati".

Gianluca Valente, 27 anni, attaccante e figlio d'arte, proveniente dal Porto Torres, ha dato profondità all'attacco, segnando un importante gol.

"Ho cercato di dare il meglio di me stesso e abbiamo disputato una grande partita, peraltro contro la prima della classe - spiega il centravanti -. A Porto Torres non ho potuto dare il massimo. A Campanedda voglio rifarmi con gli interessi".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...