SPORT - CALCIO

serie a

Juventus, poker al Torino. Record Buffon, primato di presenze in A

La Juve allontana la Lazio e il portierone stacca Paolo Maldini con la 648esima presenza nel massimo campionato
gigi buffon (foto twitter)
Gigi Buffon (foto Twitter)

La Juventus batte agevolmente il Torino nella 30esima di campionato e tiene lontana la Lazio, ora a -7 in attesa di affrontare il Milan nell'ultimo match di questa sera.

Partita facile per gli uomini di Sarri, che dopo neanche mezz'ora sono avanti di due reti, grazie ai gol di Dybala al 3' e Cuadrado al 29'. Nel finale di tempo sussulto granata con il rigore di Belotti che riapre la partita.

Ma al 16' della ripresa Ronaldo la chiude nuovamente con una punizione magistrale, prima dell'autogol nel finale di Djidji che fissa il risultato sul 4-1.

Gigi Buffon è diventato oggi, giocando titolare al posto di Szczesny, il primatista assoluto per numero di presenza in A. Sono 648, una in più di Paolo Maldini con cui condivideva il primato. Buffon, 42 anni compiuti lo scorso 28 gennaio, ha firmato pochi giorni fa il rinnovo del contratto che lo porterà a calcare i campi di Serie A fino a 43 anni e mezzo.

E' finita invece 4-2 Sassuolo-Lecce: ne primo tempo Lucioni risponde a Caputo, poi i rigori di Berardi e Mancosu per il 2-2. Infine le reti di Boga e Muldur fanno pendere la bilancia dalla parte del Sassuolo, che supera momentaneamente il Cagliari portandosi a 40 punti. Il Lecce resta terzultimo a 25, un solo punto di distanza dal Genoa a quota 26.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}