SPORT - CALCIO

uefa

Champions League, ipotesi finale a otto a Lisbona

L'ultima ipotesi della Uefa per concludere la massima competizione europea. Quattro squadre sono già ai quarti, ecco la situazione della Champions
l atalanta una delle squadre gi qualificate ai quarti di finale (ansa)
L'Atalanta, una delle squadre già qualificate ai quarti di finale (Ansa)

Si deciderà ufficialmente il 17 giugno, con l'esecutivo programmato dalla Uefa, e "ogni scenario è aperto", si precisa.

Ma per la conclusione della Champions League si prospetta l'affascinante scenario di una finale a otto da giocare tutta a Lisbona.

La decisione di Istanbul di rinunciare ad ospitare la finale, che comunque si sarebbe disputata a portche chiuse, e la definizione dei vari campionati nazionali facilitano il compito della Uefa.

Teatro della finalissima, o di un minitorneo stile mondiale per club che potrebbe partire dai quarti o dalle semifinali, potrebbe essere Lisbona.

La massima competizione europa potrebbe concludersi ad agosto inoltrato, rendendo difficile la preparazione per la stagione 2020-21, di qui l'ipotesi di accorciarla con questa formula.

Quattro le squadre che hanno staccato il pass per i quarti di finale: Atalanta, Lipsia, Atletico Madrid e Psg. Da disputare il ritorno degli altri quattro ottavi di finale: Juventus-Lione (l'andata finì 1-0 per i transalpini in Francia), Manchester City-Real Madrid, Bayern-Chelsea e Barcellona-Napoli, con i partenopei che hanno pareggiato 1-1 al San Paolo nel match di andata.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}