SPORT - CALCIO

calcio femminile

La Torres doma anche l'Arezzo 4-2 e resta in vetta alla serie C

Grande vittoria in rimonta, dopo il primo tempo concluso in svantaggio per 1-2
(foto torres calcio)
(Foto Torres Calcio)

Vittoria in rimonta. Sotto 2-1 all'intervallo, la squadra sassarese esce di prepotenza nella ripresa e batte l'Arezzo 4-2 al "Peppino Sau" di Usini. La Torres resta così in vetta al girone C della serie C femminile, unica formazione a punteggio pieno insieme al Riccione.

Successo galvanizzante quello delle rossoblù allenate da Desole che hanno avuto una partenza ad handicap: al 4' Congia sbaglia un disimpegno, Arzedi ne approfitta e batte Savickaite. La Torres reagisce e pareggia al 29': imposta Lombardo per Dasara che serve Marenic a tu per tu col portiere ospite, e la serba non sbaglia. Un minuto dopo però ancora Arezzo avanti: pallonetto di Paganini che al secondo tiro in porta sigla il nuovo vantaggio ospite.

Nel secondo tempo la squadra sassarese raddoppia gli sforzi e al 64' riacciuffa le aretine: Ruotolo esce a vuoto respingendo sui piedi di Lombardo che insacca in rete il gol del 2-2. Al 74' è ancora la centravanti serba Marenic a fare centro, con un bel pallonetto. La sua doppietta personale porta in testa la Torres per la prima volta nel match.

Oltretutto, qualche minuto più tardi l'Arezzo resta in dieci per la seconda ammonizione di Maracchi. A chiudere i conti provvede al 93' Ferrer su assist di Campesi.

L'attaccante spagnola Silvia Ferrer Garcia ha commentato a fine gara "Una vittoria sofferta, ma che dà sicuramente fiducia per le prossime partite. Abbiamo fatto un grandissimo lavoro. Al primo tempo abbiamo avuto un po' di sfortuna, ma stiamo lavorando bene e così facendo arrivano le vittorie".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...