SPORT - CALCIO

Serie A

La Lazio batte l'Udinese 2 a 0 nel recupero di campionato

I biancocelesti tornano in corsa per un posto in Champions League
l esultanza dopo l autogol di sandro (ansa)
L'esultanza dopo l'autogol di Sandro (Ansa)

Dopo tre partite in cui ha raccolto un solo punto, la Lazio ritrova la vittoria sconfiggendo in casa l'Udinese per 2-0 nel recupero della 25esima giornata di Serie A.

A decidere la partita il gol di Caicedo al 21' e dall'autorete di Sandro al 24'.

In classifica la squadra di Inzaghi risale al settimo posto con 52 punti, 3 in meno del Milan, quarto, 2 della Roma e 1 dell'Atalanta, tornando in corsa per un posto in Champions League.

I bianconeri invece restano fermi a quota 32 in sedicesima posizione, con tre punti in più sull'Empoli terz'ultimo.

LA CRONACA - Al 15' Immobile lancia in area sulla sinistra Caicedo che prova il sinistro sul primo palo, Musso è attento e devia in angolo.

Cinque minuti più tardi, sugli sviluppi di un corner, De Paul dalla trequarti sinistra crossa per Badu che di testa colpisce la parte alta della trasversa.

Al 21' sblocca la Lazio: Immobile serve in area Caicedo che controlla e con un bel sinistro manda la palla a sbattere sulla base del palo alla destra di Musso e poi in rete.

Passano tre minuti e arriva anche il raddoppio: sull'angolo dalla destra di Romulo, Milinkovic-Savic sfiora di testa mandando la palla a sbattere sui piedi di Sandro che non riesce ad evitare l'autogol.

Al 45' Calvarese annulla un gol ad Acerbi, dopo aver rivisto l'azione al video, per un tocco di braccio di Milinkovic-Savic.

Dopo sei minuti della ripresa grande opportunità per gli uomini di Tudor di accorciare le distanze con il rigore concesso dall'arbitro per fallo di Lulic su Lasagna.

Sul tiro dagli 11 metri di De Paul è bravo Strakosha a distendersi e a respingere la conclusione dell'argentino.

Nel finale è la Lazio a sfiorare il terzo in due occasioni, prima con un potente destro di Parolo alzato in angolo da Musso e poi con una conclusione di Lulic fuori di poco.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...