SPORT - CALCIO

La stoccata

"La Juve del 1996 era un po' dopata". L'ex Ajax Endt scalda la sfida Champions

Il centrocampista olandese ricorda la finale persa contro i bianconeri, alimentando qualche sospetto
la juventus campione d europa 1996 (ansa)
La Juventus campione d'Europa 1996 (Ansa)

"La sconfitta in finale contro la Juventus brucia ancora. Poi si è scoperto che, forse, erano un po' dopati, e questo fa male". David Endt scalda la sfida di Champions League che ad aprile vedrà l'Ajax contro i bianconeri nei quarti di finale.

Le due squadre fanno parte dell'elite del calcio e nella loro storia si sono affrontate diverse volte, soprattutto negli anni Novanta quando si giocavano la vittoria del trofeo. Come il 22 maggio 1996: 1-1 nei tempi regolamentari e 2-4 per Lippi e compagni ai calci di rigore.

Il 65enne olandese quel giorno c'era e ha ricordato l'incontro nel corso di un'intervista a Radio Kiss Kiss: "Vogliamo la vendetta anche se sappiamo che loro sono i favoriti. L'Ajax però ha un gioco divertente e tutto può succedere". Vero, soprattutto dopo aver eliminato il Real Madrid campione d'Europa.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...