SPORT - ALTRI SPORT

solidarietà

Federica Pellegrini, cimeli sportivi all'asta per aiutare l'ospedale di Bergamo

"Nel mio piccolo ho voluto aiutare il posto d'Italia che ne ha più bisogno"
(archivio us)
(Archivio US)

La catena della solidarietà si allarga ogni giorno di più e coinvolge piccoli imprenditori, grandi aziende, artisti, semplici cittadini, e anche campioni dello sport.

Ieri la pluripremiata campionessa olimpionica Federica Pellegrini ha annunciato una sua bella iniziativa, fai da te ma molto significativa: "È ancora in fase embrionale, ci vorrà ancora qualche giorno ma anch'io, nel mio piccolo, ho voluto aiutare Bergamo che forse è il posto che più ha bisogno di aiuto" - ha spiegato la celebre nuotatrice collegata con Lilli Gruber a 'Otto e mezzo' - ci sarà un'asta online di 24 miei cimeli sportivi più importanti, più i vestiti usati durante 'Italia's got Talent' e il devoluto andrà all'ospedale di Bergamo, sperando di raccogliere molto per cercare di aiutarli il più possibile. In settimana faremo le prove tecniche e la prossima settimana l'asta sarà on air".

La Pellegrini vede nel popolo italiano "tanta unità. Le brutte eccezioni ci sono sempre ma gran parte della gente ha capito e sta reagendo bene. Come sto vivendo questo periodo? In questo momento sono un pò distaccata da quella che può essere la paura o il panico che certi numeri possono provocare - aggiunge - Bisogna affrontare tutto con un pò di freddezza, sono le persone che stanno male ad aver bisogno di tutto il resto. Da sportiva, sono stati giorni intensi, a rincorrere le varie notizie riguardanti le Olimpiadi, alla fine è arrivata quella del rinvio che è la cosa più giusta. Ci sarò anche io, l'anno prossimo riuscirò a partecipare. Probabilmente - ha chiuso l'atleta lombarda - se la competizione fosse stata rinviata di due anni la mia carriera si sarebbe interrotta quest'anno".

L.P.

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...