SPORT - ALTRI SPORT

Vela

Coppa America, verso il rinvio le gare a Cagliari

I neozelandesi sono spaventati per l'emergenza sanitaria in Italia
il varo del primo ac75 del team emirates new zealand
Il varo del primo AC75 del Team Emirates New Zealand

"Sembra abbastanza ovvio che a causa delle misure sul coronavirus la tappa di Cagliari dovrà essere cancellata, ma aspettiamo le comunicazioni dai canali dovuti".

Il portavoce dei detentori dell'America's Cup, Team Emirates New Zealand preannuncia la cancellazione o il rinvio della prima delle tre tappe delle World Series of America's Cup, in programma a Cagliari dal 23 al 26 aprile.

I neozelandesi sono spaventati per la situazione che in Italia ha causato sinora oltre mille morti e ricordano la "vicinanza della Sardegna dall'Italia", molto vicina anche alla Penisola.

Adesso si attende la comunicazione del COR36, l'ente organizzatore dell'evento che, va ricordato, è indispensabile per consentire alle cinque barche (i nuovissimi monotipi AC75) di prepararsi alle regate ufficiali del 2021, prima la Prada Cup tra gli sfidanti, poi l'America's Cup vera e propria tra il consorzio vincitore e i neozelandesi detentori della coppa delle cento ghinee.

Le prove sono soltanto tre (l'ultima in Nuova Zelanda a ridosso della Prada Cup) e quella successiva è programmata per giugno a Plymouth, in Inghilterra.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}