SPORT - ALTRI SPORT

pioggia di medaglie

Taekwondo: grande prova dei ragazzi di Capoterra all'Insubria Cup di Varese

Sara Pireddu e Angelo Pinna, rispettivamente 11 e 12 anni, hanno conquistato la medaglia d'oro
i giovani atleti del centro taekwondo capoterra (l unione sarda foto murgana)
I giovani atleti del Centro Taekwondo Capoterra (L'Unione Sarda - foto Murgana)

Si sono distinti tra gli oltre 1250 atleti di 194 club provenienti da 10 nazioni diverse e hanno fatto incetta di medaglie: grande prova per i ragazzi del Centro Taekwondo Capoterra, reduci dalla Insubria Cup 2020 che si è svolta al Pala Yamamay di Varese.

Grande prestazione degli atleti della società capoterrese al torneo internazionale Wt Coni.

Due le medaglie d'oro, conquistate dalla giovanissima Sara Pireddu, 11 anni, che vince tutti gli incontri di altissimo livello per ko in una categoria non facile, e da Angelo Pinna, 12 anni, che si riconferma un atleta valido e motivato, vincendo con grande sicurezza due incontri nei pesi massimi.

Bronzo per Giulia Carrus, 11 anni, che dopo aver superato i quarti di finale, si è fermata in semifinale.

Terzo gradino del podio anche per Nicola Locci, che si ferma in semifinale perdendo di misura dopo aver disputato un grande incontro. Francesco Salis, Federico Cherchi ed Edoardo Cherchi, si sono fermati invece ai quarti di finale.

Soddisfatto il tecnico del Centro Taekwondo Capoterra, Roberto Cardia. "I ragazzi si sono preparati al meglio per questa competizione - spiega - , i risultati raggiunti sono il frutto di tutto il lavoro svolto". Ivan Murgana

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...